Informazioni aggiornate sulle normative COVID in Austria

Dal 5 marzo decadranno tutte le normative covid, ad eccezione della mascherina FFP2 sui mezzi pubblici e presso i negozi di prima necessità (per es. supermercato, posta, banca, farmacia etc.)

Ingresso/rientro in Italia

Dal 22 febbraio 2022, si applicano nuove regole per l'ingresso in Austria. Per l'ingresso, è necessaria una prova 3-G (prova di vaccinazione, recupero o test). Le regole qui descritte si applicano attualmente all'ingresso da tutti i paesi e, secondo le disposizioni attuali, si applicheranno ancora quando la regola delle 3-G sarà abolita in Austria il 5 marzo.

Per vaccinazione completa si intende:

  • Vaccinazione con 2 dosi: valida per 270 giorni dalla data della seconda dose. Devono passare almeno 14 giorni tra la prima e la seconda dose.
  • Vaccinazione booster: valida per 270 giorni dalla data del booster. Attenzione: tra la seconda e terza dose devono trascorrere almeno 90 giorni.
  • Per Johnson & Johnson, la validità è di 270 giorni dal 22° giorno dopo la vaccinazione.
  • Se i guariti sono vaccinati, già la prima dose è valida per 270 giorni dalla data della vaccinazione.
  • Solo i seguenti vaccini sono validi per l'ingresso: BioNtech/Pfizer, AstraZeneca (o Covishield), Johnson & Johnson, Moderna, i vaccini cinesi Sinopharm e Sinovac così come Covaxin, Covovax e Nuvaxovid (Novavax). Sono permesse anche le cosiddette vaccinazioni incrociate.  

Per certificato di guarigione si intende:

l certificato di guarigione da Covid-19 è valido per 180 giorni dalla data di guarigione. La prova può essere fornita per mezzo di un certificato di guarigione, una conferma di un medico che la malattia è stata superata (quest'ultima deve essere confermata da un test PCR) o un certificato che attesti l'isolamento.

Per test si intende:

  • Un test PCR che non sia più vecchio di 72 ore. Il test deve essere confermato da un ente autorizzato (come una farmacia).
  • o un test antigienico, non più vecchio di 24 ore. Il test deve essere confermato da un ente autorizzato (non sono validi gli autotest).

Bambini

I bambini al di sotto dei 12 anni non necessitano alcuna documentazione. Per i bambini dai 12 anni in su vale la regola 3-G.